Da uva selezionata...
i nostri vini di qualità

A Montalcino, a circa 250 metri di altitudine, nel versante SUD-OVEST, si estendono senza dubbio i più importanti vigneti. Questi ultimi, proprio per la loro posizione, sono irradiati nell’intero arco della giornata e possono altresì beneficiare della protezione dai venti freddi del NORD.

La media altitudine consente inoltre di ottenere la massima espressione di profumi e maturazione delle uve prodotte. Il terreno ricco di pietra garantisce una buona permeabilità ed un conseguente drenaggio delle acque piovane.

Altri più piccoli vigneti si trovano invece nel versante Nord/ Nord Est di Montalcino, con caratteristiche ben diverse. Una maggiore presenza di acqua nei terreni a medio impasto, con presenza di argilla, venti da nord, un microclima leggermente più freddo, che aiuta nelle annate particolarmente calde a preservare la freschezza delle uve.

Ogni ettaro accoglie circa 5000 ceppi delle migliori selezioni di SANGIOVESE. Si adottano tecniche di coltivazione che privilegiano basse rese, molto al di sotto degli 80 quintali per ettaro previsti dal disciplinare di produzione. Scelta difficile, ma l’unica efficace per ottenere un grande vino.